Gianluca Tomasi

Gianluca Tomasi

Chef

Gianluca Tomasi si diploma presso l’Istituto Professionale Alberghiero di Recoaro Terme, dove dimostra da subito una naturale predisposizione per l’arte culinaria.

Le prime esperienze professionali lo vedono lavorare all’hotel Caesar di Montegrotto Terme, al Forte Village di Cagliari e presso la Locanda Maggiore a Montecatini Terme, finchè non si dedica con il padre alla gestione del ristorante Gastronomi city a Vicenza.

Comincia presto a partecipare a competizioni gastronomiche, prima come assistente alla Nazionale Italiana Cuochi e successivamente come componente dell’Equipe Cuochi Regione Veneto, di cui diventa capitano nel 1996. Nel 2000 viene chiamato nuovamente in Nazionale in veste di Team Chef e intanto riceve svariati riconoscimenti istituzionali, diventa giudice nazionale e guadagna numerose medaglie sia in concorsi nazionali che internazionali. Membro di giuria sia della “WORLD CHEFS”  che dell’International Taste & Quality Institute” di Bruxelles, è stato insignito del “Grand Cordon d’or” del Principato di Monaco. Nel 2005 è stato eletto professionista italiano dell’anno dalla “ Federazione Italiana Cuochi ”.

Oltre a svolgere l’attività di cuoco, è richiesto in tutta Italia per tenere corsi di aggiornamento rivolti a cuochi professionisti e offrire consulenze in strutture alberghiere. Da qualche tempo si occupa anche di formazione, essendo insegnante presso l’Istituto Alberghiero S. Gaetano di Vicenza. Gianluca Tomasi è autore di diversi volumi gastronomici tra cui “ Ogni cosa a suo tempo ” e “ Chef in punta di dita ”, volume di riferimento nell’ambito del finger food.

Attualmente ricopre il ruolo di responsabile dell’Ateneo della Cucina Italiana e da pochissimo responsabile del settore competizioni della Nazionale Italiana Cuochi.